Il cammino di Santiago

santiagoUn viaggio termina quando appare la luce nel tuo cuore. 
Come fine e come inizio.
Questa è per me Santiago.
Una splendida emozione.
Energia abbagliante.
Un cammino  che dura un attimo.
Come la vita che trascorre velocemente.
I
l rumore dei passi assordanti quando in te, senti solo la voglia di silenzio.
L
a lenta agonia delle foglie mentre i chilometri si estendono davanti a te, quando il viaggio sembra interminabile.
L
e lacrime che si affacciano timorose davanti agli occhi, quando invece è il momento del coraggio e della forza.
I
l cuore pulsante. L’anima finalmente in pace.
I
l libro: fonte di ispirazione.
I
l viaggio… la vita che scorre.
L
a natura ti accoglie come una mamma che sa abbracciarti.
L
a pioggia ti bagna, un padre che ti mette a dura prova.
I
l sorriso nel pensare ai volti amati che riescono a trasmettere energia e volontà.
E
 poi Santiago. La giusta ricompensa.
Luna

 

Agosto 2013 (161)

Annunci

120 thoughts on “Il cammino di Santiago

  1. Un libro molto bello, l’ho letto come altri libri di Coelho, ripropone un pò il pensiero ricorrente dello scrittore legato ad una religiosità molto mistica, a volte magica, in una fusione di fede e magia…le componenti che sono nell’animo umano…
    sereno pomeriggio
    lella

  2. Non ho mai letto Coelho ,mi piacciono molto certe sue citazioni ,ma i suoi libri non sono proprio il mio genere.
    I pellegrinaggi non mi sono mai piaciuti e non da ora perchè atea ma da sempre !
    Un abbraccio Luna ♣
    liù

  3. Ciao Luna… se togli il motivo strettamente religioso e lo trasformi in un “cammino per ritrovare/scoprire…” (aggiungi ciò che vuoi), la magia di quanto descritto può colpire ogni persona. Camminare, specialmente in posti così emotivamente suggestivi e così portati a far nascere relazioni positive tra le persone e già di per sé un miracolo (laico o religioso che sia). Posso deporre, come saluto, un piccolo bacio sui petali del tuo girasole?

  4. Dev’essere davvero straordinario, sia il libro che il cammino. Da leggere e da intraprendere con pazienza (anche se io sono una pigrona e non so se riuscirei a camminare così a lungo, ma…mai dire mai!) Ciao Luna, bentornata! …mi stavo giusto domandando dove fossi finita 🙂

  5. Ho letto il libro guarda caso dopo essere stata a Santiago, anzi, ti dirò di più: possiedo addirittura un esemplare del libro con una copertina particolare di cui ne avevano fatto solo alcuni esemplari 🙂 L’ho trovato interessante negli spunti di riflessione intimistici, ma ho trovato eccessivi i riferimenti esoterici. In ogni caso, l’aver visto i luoghi mi aiutava a rendere ancora più reale la lettura!

  6. Anche io, da atea quale sono, trovo difficile entusiasmarmi per certi libri, anche se qualcosa di Coelho mi è piaciuto e aggiungerò anche questo alla mia lista dei desideri! Ciao Luna!

  7. Bellissimo brano! Non ho letto questo libro, ma mi incuriosisce… Non sono nemmeno mai stato a Santiago de Compostela: anche questa è un’esperienza che vorrei fare…
    Bacioni,
    Luca

  8. E’ un bel libro, uno dei primi di Paulo che ho letto, in ogni suo libro c’è una traccia, un motivo di riflessione, un’ispirazione che mi incanta. Ne ho letti molti anche se non tutti, tra i miei preferiti, non necessariamente nell’ordine, l’Alchimista, lo Zahir, Brida e Aleph, ma ne ha scritti talmente tanti che ogni volta leggerlo o rileggerlo è sempre un piacere 🙂
    Buona Domenica Luna 🙂

  9. Ciao Luna, Coelho è il mio autore preferito in assoluto!!!
    Ho letto tutto ciò che è stato tradotto in italiano, da L’Alchimista a Il manoscritto ritrovato ad Accra….
    Il cammino di Santiago è davvero un libro molto bello e ffscinante, come quasi tutti i libri di Coelho, sono davvero pochi quelli che non ho apprezzato, come ad esempio Il vincitore è solo….
    Ti abbraccio forte forte…
    A presto..

  10. Non ho mai letto nulla di Coelho anche se questo scrittore mi affascina parecchio. Magari inizierò proprio con questo! Ti farò sapere, buona serata 🙂

  11. Non ho letto il libro e nemmeno altri di Coelho. In compenso ho visto un film intitolato”Il cammino di Santiago” con Martin Sheen, molto toccante. Con mio marito abbiamo fatto un viaggio in Francia, di cui parlo in un mio post, sulla via dei pellegrini, fino a Rocamadour santuario bellissimo. Ti invito a leggerlo,forse potresti trovare spunti per un nuovo viaggio. Vorremmo anche noi poter andare a Santiago, mio figlio ci ha detto che sarebbe da fare dopo esserci stato. Speriamo…A presto Isabella P.S Ho pubblicato un libro dove parlo di natura e non solo, se ti interessa….

  12. Avevo già sentito parlare di questo libro e avevo in mente di leggerlo… le tue recensioni poi invogliano alla lettura, in poche parole trasmetti il senso profondo di ogni scritto. Grazie per queste perle!

  13. Di Coelho ho letto “Manuale del guerriero della luce”. Sei già la seconda persona che sento parlare del “Cammino di Santiago” come di un libro straordinario, ora sono proprio curiosa. La tua descrizione è bellissima!

  14. Ciao Luna! Eccomi puntuale! Mi hai dato una bella idea, è una vita che non leggo Coelho! Un tempo mi piaceva moltissimo poi non so perchè l’ho abbandonato…..Sarebbe il caso di riprenderlo e di recensire qualcosa! E’ sempre un piacere leggere i tuoi post! 🙂

  15. io ho letto solo l’Alchimista , ma ho trovato meraviglioso il fatto che lui viva la religione come un mistero, forse credo che così facendo riesce ad avvicinarsi alla vera essenza.
    il suo continuo stupirsi ed essere meravigliato forse ci fa riflettere sul fatto che noi siamo troppo concentrati a svelare tutti i perchè, mentre a volte il mistero è necessario per avere una credo sentito e profondo.
    un bacio Cla

  16. Non ho mai letto nulla di Coelho, mi sa un po’ di spiritualità esasperata inutilmente… Però, caspita, tu lo fai sembrare affascinante…
    Per “colpa” tua rischio di dare possibilità a chi (forse) non le merita 🙂

    P.s. Scusa per il ritardo ma sono presissima dallo studio e non mi arrivano mai le notifiche 😦

  17. Oltre aver letto il libro di Paulo Coelho, ho visto anche il film stupendo.
    Trama del film Il cammino per Santiago:
    Tom Avery, un padre americano si reca in Francia per recuperare il corpo del figlio morto in una tempesta sui Pirenei durante il viaggio “El Camino de Santiago” dalla Francia a Santiagode Compostela (Spagna). Leggete ,che fa bene allo spirito!
    Ciao Luna.
    Doira

  18. Ho letto il libro molto tempo fa e ho fatto il cammino un paio di anni fa. Due esperienze completamente differenti, quella raccontata e quella vissuta. Il cammino mi ha davvero cambiato la vita.

  19. Un libro indimenticabile. Ti trasforma. Sul mio blog ho scritto di Favola d’amore di Hesse, sicuramente l’avrai letto…è meraviglioso e anch’esso parla di trasformazioni. Complimenti per il blog!
    Un abbraccio!

  20. Sono un grande estimatore di Coelho, questo libro mi è piaciuto tanto, anche se un pelino troppo spirituale per i miei gusti, ma che comunque vale la pena di leggere, io sono più per “L’alchimista” e “Veronica decide di morire”. Per intenderci.
    Non smetterei mai di ringraziarti per le tue recensioni, questo è uno dei primissimi blog che ho iniziato a seguire e non avrei potuto iniziare meglio. 🙂

  21. Ho sempre trovato Coelho insulso, e in questo libro più che mai. Forse perché il Cammin o di santiago l’ho fatto già due volte e mi preparo per il terzo.
    P.S. questo tuo blog per me è ricco di cose interessanti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...