Pantera

panteraCosa si saranno mai detti, tra di loro, seduti a quel tavolo buio e isolato?
Presto detto. L’arcano mistero mi viene svelato alla fine del racconto.

Ma l’amarezza rimane dentro. Classico di Benni.
Ti fa amare la sua protagonista e poi, in un attimo, vorresti prenderla per il collo.
Perchè non si è fatta avanti ugualmente? Come farsi scappare l’opportunità della felicità?
Non c’è niente da capire. Nessuna spiegazione.
In effetti, molti di noi amano prendere la vita per come viene, giorno per giorno…
Accettano il destino, per quanto contorto e crudele.

Semplicemente rassegnandosi.
Altri, come Aixi invece, lottano duramente contro la morte, cercando di strapparla ai giorni sofferenti.
E alla fine, magari ci riescono. O forse no.
Forse è solo un combattimento infinito, una guerra senza pari, una lotta disperata.
Giorni difficili e tragedie immense si nascondono dietro anime immobili che cercano di entrare nel pulsante vivere delle ore inquiete.
Immancabile l’epilogo. Contorto e duro.
In Benni amo profondamente quello che riesce a creare con poche parole.
Costruisce mondi inadeguati e terribili, mettendoci dentro cuori che rapiscono e rubano istanti di energia e purezza.
La vita vera dentro lo sporco del domani.
Vorresti tendere la tua mano. Aiutare a comprendere come vanno le cose.
Ma ad un tratto ci si perde. La logica non esiste più.
La paura del mondo sembra irrazionale, esagerata.
E alla fine, il giusto esiste. 
Impossibile, ma giusto.
Luna

Annunci

103 thoughts on “Pantera

  1. Mi hanno appena regalato l’ebook, quindi presto lo leggerò! MI accosto sempre con un po’ di riserve a Benni, mi disorienta: alcuni libri mi sono rimasti dentro, ma altri mi hanno innervosito e non ho capito niente!

  2. Uno scrittore che ama giocare con il razionale e l’irrazionale s eho ben capito; uno scrittore che crea un’attesa positiva della figura principale e poi ti fa crollare…Sottile psicologia?

  3. Ho amato il primo Benni, ho letto e riletto Terra, conosco a memoria Baol e ne ho fatto un audiolibro. L’ho amato fino ad Elianto. Ho letto tutto di Benni, ma ultimamente tutto diventa sempre troppo triste…

  4. Presenti benissimo i libri che leggi ed invogli a prenderlo. Sembra interessante, metto in lista pure questo, ormai ho una lista enorme e presto mi ritroverò a dormire sul balcone per mancanza di spazio ahahah
    Ciao, buona serata. Pat

  5. Luna e la Pantera! Di Benni vedevo per casa Bar Sport ma in quel periodo non leggevo se non i….bandi! Che bandito che ero infatti mi hanno bandito dall’economia del profitto e ora leggo per apprendere. Sto leggendo La Ragazza con l’orecchino di perla. Ricchissimo di descrizione e rimango estasiato di chi possa essere uno scrittore. L’occhio vede e mette in relazione ricordi, saperi, proiezioni. Prendo coscienza e la Cena se riesco me l’hai già preparata. Ma spero sia buona anche fredda….:-)

    • Stefano sei fantastico e mi fai sempre ridere. Benni é unico. Il libro che stai leggendo potrebbe essere interessante…
      La cena… Te la offro io la prossima volta 😉

  6. “Solo il dolore insegna cos’è la vita senza il dolore” cit.
    Leggerò di sicuro questo libro, dolcissima Luna. Tu hai il potere di rendere invitante anche una cartella esattoriale. Grazie per averlo recensito con la tua ormai consolidata maestria (anche se tra me e le pantere, in effetti, non vige tanta armonia. Siamo in competizione)
    Un BACIO!! ❤

  7. Sono qui, sono passata a leggere la tua ultima recensione. Anch’io amo tantissimo leggere ma ciò che prediligo sono i thriller. Dopo la tua recensione di Febbraio sul “Il gioco di Ripper” mi ero ripromessa di comprarlo ed invece mi sono data alla lettura di Donato Carrisi : il Suggeritore ed il Tribunale delle Anime. Bellissimi!! Un grande abbraccio Bea

  8. Meravigliosamente efficace, la scrittura di Benni. Ho letto solo pochi suoi libri ancora, ma lo trovo davvero ammaliante e geniale.
    In questo periodo porto in giro per le strade di Berlino la borsa di tela che regalavano alla Feltrinelli insieme al libro, e ne vado fiera! 🙂

  9. Ciao cara Luna, a volte vorrei essere in due o anche in quattro per fare di tutto.. anche vollendo in questo periodo non trovo il tempo di leggere.. ho 3 libri qui in attesa di essere letto.. fra casa giardino cagnetta camper e cucinare (blog 😀 ) non trovo il tempo.. la sera alle 21 dormo già…

  10. L’ultimo di Benni, giusto, è segnato nella lista di libri da comprare. Ho già letto molte recensioni, e la tua, così bella, mi fa venir voglia di andarci subito, in libreria. Ma il mio amato Benni dovrà aspettare ancora un po, ho altro in testa e altri libri sul comodino, pazienza, prima che sia finita l’estate lo leggerò.
    Ti abbraccio stretta, e un bacione!

  11. Sono al verde …sarà per l’Orecchino di perla! e ho scoperto 60 libri da leggere (classici del 900 e anche prima) che fanno parte di tutta la biblioteca dei libri annessi agli abbonamenti di settimanali di mia moglie. Fino alla pensione sono a posto….poi mi pagheranno con i libri. Allora ti citerò come consulente. Per intanto mi segno tutto….Pantere, notti bianche, il vecchio..e un colpo di sonno!!

  12. Ho preso e al momento pur non esaltandomi (l’Orecchino finora è quello che mi è piaciuto di più!) vado avanti , “La luna è tramontata” di Steinbeck. Può in certi casi far pensare ai combattimenti in Ucraina ma i toni al momento sono meno drammatici. Fra una 15 giorni vedrà alla luce il primo numero della Onlus in cui scrivo articoli, poesie e racconti. Ti farò sapere e tengo al tuo giudizio letterario, senza freni…tanto abito in pianura 😛

  13. Non ho capito di che genere di romanzo si tratta, dalla copertina pensavo fosse di spionaggio, ma leggendoti penso che non sia così… Boh! Mi serva da insegnamento, mai fermarsi all’apparenza! Ma menonale che ci sei tu a fugare i nostri dubbi e a spingerci a leggere i tuoi libri, anche se io non riuscirei a starti dietro. Proverò a starti accanto allora… Continua così, sei bravissima. Un bacio

  14. Volevo passare appena ho aperto il blog, ma appena avevo finito di postare avevo un mattone di Elettromagnetismo che reclamava la mia presenza D:
    In ogni caso, veniamo a noi…
    Son già diverse persone che mi parlano bene di questo autore, e tu come sempre riesci a rendere interessante praticamente ogni libro: se ti dessi da recensire la lista della spesa penso che inizierebbe ad assomigliare ad un capolavoro anche quella.
    Inizio a stilare una lista dei libri che prima o poi arriverò a leggere…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...