Il segreto di Luca

lucaDopo tanti anni, tornare alle origini è davvero difficile.
Imprevedibile la reazione dei compaesani nel vedere un uomo che manca da tanto tempo.

Se poi è stato in galera, l’accoglienza è, men che mai, calorosa.
Lo ha provato Luca sulla sua pelle.
Il rifiuto e l’omertà.
La mancanza di aiuto e considerazione.
I pregiudizi e la paura.
“Ma è innocente!”, gridano a gran voce i pochi.
“Che importa, è stato condannato”, rispondono i tanti.
Tornare e trovare un mondo diverso. Sensazioni che scivolano addosso, immutate.
Luca è un uomo graziato. Ha affrontato un duro processo, nel quale l’unica realtà emersa è un segreto nascosto.
Luca è un uomo capace di farsi condannare, per mantenere integra una verità che può offendere.
Ignazio Silone ha creato un grande romanzo capace di svegliare le menti più assorte e smunte.
Un thriller che commuove. Un giallo di altri tempi.
Ho provato una forte curiosità nell’indagare cosa veramente cela la paura.

Un terrore che nasce dall’ignoranza e dal piacere sottile del non sapere.
Ho scoperto un grande autore e una scrittura forte e sensibile.
Per chi non ama i pettegolezzi, ma desidera spingersi al di là dell’apparenza.
Adatto a chi ha voglia di intraprendere un viaggio verso il passato.
Dove c’è sempre qualcosa da cambiare.
E da accettare.
Luna

Annunci

83 thoughts on “Il segreto di Luca

  1. Ciao e piacere di conoscerti, sono nuova con il mio blogghino nel mondo dei blog di libri e oggi mi sono imbattuta nel tuo blog, complimenti! Silone è un grande scrittore ma questo libro non lo conoscevo e la tua recensione mi ha incuriosito! Grazie a presto!

  2. Questa recensione mi ha incuriosito non poco, il libro mi sembra davvero interessante…potrebbe essere l’occasione di riconciliarmi con Silone, che a scuola trovavo noiosissimo 😉

  3. Silone è sempre interessante da leggere in passato l’ho letto volentieri….Sai che libro sto leggedo con vivo interesse? Non so se ti può interessare ma mi piacerebbe conoscere una tua recensione: Medjugorje il cielo sulla terra di Padre Livio Fanzaga edizioni Piemme è il riassunto di trentrè anni di apparizioni della Madonna sulla terra vissute da un sacerdote direttore di Radio Maria.

  4. Ho ora da leggere il Benni della Pantera (tu me l’hai ricordato!) . Silone uno scrittore molto chiacchierato. Non sapevo che avesse scritto anche un genere triller. Da te c’è sempre da imparare al chiaro di Luna.

  5. Ho letto e anche recensito ma in modo molto più maschile, cioè in superficie e da angolature sociali, La Pantera. L’originalità del primo racconto è indubbia , il coinvolgimento va sul secondo. L’amarezza forse trova uno spiraglio , per volontà del lettore alla fine.Era l’unico libro in “communione” e quindi era da dir..telo da mare! Piove ahimè!

  6. Purtroppo i preconcetti sono condanne senza appello ai quali non si può sfuggire se se ne viene colpiti. E la lingua è più assassina di molti killer assetati di sangue. Il racconto che ne porti, cara luna, mi incuriosisce molto, sembra proprio il libro fatto per me. Voglio leggerlo! Brava luna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...